Riqualificazione impianto
di selezione delle plastiche

Nel corso del 2022 è stato completamente rinnovato l’impianto di selezione e avvio a riciclo dei materiali, gestito dalla controllata Seruso. Grazie alla riqualificazione, il nuovo impianto può trattare maggiori quantitativi in ingresso (dai soci e dal mercato) sia di selezionare maggiori quantità di materiali singoli (riducendo l’incidenza del quantitativo di plastiche miste/plasmix non riciclabile).

Il revamping, durato oltre 6 mesi e con un investimento complessivo di 11,2 milioni di euro, ha permesso la revisione del layout, la realizzazione di nuove linee di selezione, l’introduzione di nuovi vagli rotanti, separatori balistici, selettori ottici e cabine di controllo qualità, al fine di:

Miglioramento resa dell’impianto: i flussi in output post selezione (% su totale anno)

Post selezione, con il nuovo impianto, si riducono i quantitativi di plastiche miste difficilmente riciclabili (“plasmix”) e di scarso valore.

Post selezione aumentano i flussi di singolo polimero/colore (“prodotti”), riutilizzabili come materie prime seconde.

I lavori di revamping